Che tempo fa - Previsioni meteo per l'Italia

Rubrica di previsioni meteo per l'Italia - a cura della Redazione di Meteoappennino

Situazione

23 Jan 2017 - Un anticiclone è presente sopra l’Europa centro orientale con massimi di pressione sulla Romania mentre un sistema depressionario, alimentato da aria fredda di origine artica ed aria mite umida afro mediterranea, staziona sopra il bacino centro occidentale del mar Mediterraneo. Quest’ultimo, attualmente centrato sopra l’Algeria, nelle prossime ore si muoverà verso il canale di Sicilia e Sardegna causando un peggioramento atmosferico sull’Italia con nubi e precipitazioni che, dopo aver interessato soprattutto le isole maggiori, interesseranno maggiormente le regioni adriatiche ed il sud Italia. Nubi e qualche pioggia è attesa anche sulle regioni tirreniche centro settentrionali mentre su Alpi e Triveneto il cielo resterà prevalentemente sereno o poco nuvoloso. Le precipitazioni risulteranno più intense sui settori ionici di Sicilia, Calabria e Basilicata, inoltre su Abruzzo e Molise, nevose fino a quote medie sull’Appennino centrale, a quote medio alte al sud, a quote medio basse sull’Appennino settentrionale s sul cuneese. Da mercoledì 25 gennaio il sistema depressionario, notevolmente indebolito, tenderà ad allontanarsi sulla Grecia e poi sulla Turchia, contemporaneamente l’anticiclone presente sopra l’Europa centrale avanzerà sull’Italia favorendo un generale miglioramento atmosferico ad iniziare dal nord e dalle regioni tirreniche. Temperature in lieve aumento. Venti provenienti dai quadranti orientali, deboli o moderati sulle regioni peninsulari, moderati o forti sui mari occidentali e Ionio.
Previsione per il 24/01/2017
Al mattino sereno o poco nuvoloso sulle regioni settentrionali, poco nuvoloso o nuvoloso sulla Sicilia e sulla Sardegna centro meridionale, molto nuvoloso o coperto sul resto d’Italia con precipitazioni sulla Sardegna settentrionale, sul sud peninsulare e più localizzate sulle regioni adriatiche centrali, nevose fin sui 1000 metri sull’Appennino centrale, 1200 metri di quota sull’Appennino meridionale. Nel pomeriggio generale miglioramento al centro sud con diminuzione delle precipitazioni e quota neve in lieve calo, nubi in calo con schiarite e successivi rasserenamenti a partire dalla Toscana. Situazione stazionaria sulla Sardegna, nubi in aumento con locali piogge sulla Sicilia. In serata nubi in aumento al nord ovest ma senza precipitazioni, sereno o poco nuvoloso sul resto del nord Italia, Toscana, Umbria centro occidentale, Lazio settentrionale e Sicilia meridionale, molte nubi sul resto del centro sud, Sardegna e Sicilia con locali precipitazioni, nevose fino a quote medio basse in appennino. Temperature in lieve calo. Venti deboli o moderati provenienti in prevalenza dai quadranti nord orientali.
Abbiamo 30 visitatori online






| Home | Chi siamo | Editoriali | Meteo | Stazioni sciistiche | Webcam | Gallery | Sponsor |
© 2007 meteoappennino.it - powered by Umbriameteo snc, P. IVA 02824210542
Web design: danielefazzioli.com